1. Home
  2. |
  3. Concerti
  4. |
  5. Il Coro come messaggio di ottimismo....

Il Coro come messaggio di ottimismo. Intervista a Brunella Clerici

da | Apr 4, 2024 | LEGGI, Concerti

In occasione di Conservatorio in Festival, lo scorso 15 marzo 2024 nella Chiesa di Sant’Antonio Abate a Lugano, il Coro Clairière si è esibito in un grande concerto che ha attirato moltissimo pubblico. Abbiamo incontrato Brunella Clerici, Direttrice Artistica del Coro Clairière e docente al Conservatorio, per un suo commento al progetto.

Brunella, com’è nato l’ultimo concerto del Coro Clairière e che cosa puoi raccontarci dell’esibizione di una serata molto amata dal pubblico?
L’idea di questo programma è nata per Conservatorio in Festival. Un festival inteso come festa, come unione – che è, appunto, la mission insita di un coro. Abbiamo commissionato gli arrangiamenti per un organico anche piuttosto inusuale per un coro di ragazzi, un quintetto d’ottoni, su un repertorio che potremmo definire “facile” come gusto musicale, cioè gli spirituals. Attraverso il programma abbiamo messo in luce alcuni colori del Coro: quattro brani sono stati eseguiti dal colore chiaro delle ragazze; due brani sono stati eseguiti solo dalle giovani voci maschili. In conclusione, un brano conosciuto da tutti, “Stand by me” (ndr. Di Ben E. King). Ne abbiamo fatta una versione “allargata”, invitando a cantare anche colleghi del Conservatorio che partecipano ai nostri progetti da dietro le quinte, rivelando così un brano capace di restituire un messaggio molto forte sulla coralità. È stato divertente: anche il pubblico alla fine si è unito, condividendo l’atmosfera festosa che scaturisce dal far musica insieme.

Un altro appuntamento che ha confermato come il Coro Clairière sia ormai un’istituzione in Ticino…
La chiesa era strapiena, sì. Ci siamo esibiti in una formazione di circa 80 elementi, quindi, al di là della bellezza e della qualità musicale che per noi è sempre la priorità, abbiamo anche mostrato come molti ragazzi, tra i 10 e 19 anni, possono crescere insieme. Tantissimi sono amici, tantissimi condividono i vari percorsi che il Conservatorio offre: si ritrovano per le prove del coro, ma magari alcuni si ritrovano anche per le prove d’orchestra. In questi appuntamenti, il nostro Coro si mostra anche come una semina assolutamente proficua che darà grandi frutti. Il nostro è stato un concerto di ottimismo, di speranza e di sorriso, anche solo per poter apprezzare tanti giovani così preparati.

Che cosa puoi anticiparci dei progetti futuri?
Stiamo lavorando su due progetti per l’anno prossimo, che porteremo anche nella Svizzera oltre le Alpi. Sono due progetti opposti come periodo storico: il primo prevede una rivisitazione elettronica e il secondo avrà il sapore degli ensemble di strumenti antichi.

Conservatorio in Festival | Coro Clairière

Ti potrebbe anche interessare


Ricerca


Categorie


Vignetta del mese


Playlist del mese

  • Playlist del mese

    Nadia Sangiorgio

    Ufficio Contabilità
    Abba, Mamma Mia, Dig-it (1975)
    A. Morricone, Nuovo Cinema Paradiso Tema d’amore, E. Morricone, GDM (1988)
    Simon & Garfunkel, The Sound of Silence, Columbia Records (1965)
    L. van Beethoven, Nona Sinfonia, H. von Karajan, Wiener Philharmoniker, Wiener Singverein, E. Schwarzkopf, E. Hongen, J. Patzak, H. Hotter, EMI (1988)
    Nomadi, Ho difeso il mio amore, Columbia (1968)
    P. Čajkovskij, Il lago dei cigni, London Symphony Orchestra, J. Barbirolli (1933)
    Coldplay, Paradise, Parlophone (2011)
    L. Stirling, Crystallize, BridgeTone (2012)
    S. Barbot, Aria di casa/Liberazion, WEA (2009)
    A. Venditti, Sara, Philips (1978)

Prossimi eventi

EAR – Electro Acoustic Room. Live electronic

Data: 26 Aprile 2024
Orario: 18:30

Coro del Conservatorio della Svizzera italiana

Data: 26 Aprile 2024
Orario: 20:30
Luogo: Chiesa di San Nicolao della Flüe, Lugano