1. Home
  2. |
  3. Formazione
  4. |
  5. I punti di forza della Scuola...

I punti di forza della Scuola universitaria di Musica CSI

da | Ott 6, 2022 | GUARDA, Formazione

Giulia Genini, fagottista e Co-Responsabile della Formazione di base e dell’area Performance della SUM, nonché membro di direzione e Vicedirettore dello stesso dipartimento, presenta i punti di forza della Scuola universitaria di Musica del Conservatorio della Svizzera italiana: l’offerta formativa diversificata e mirata, il corpo docente attrattivo, la dimensione contenuta e la posizione geografica.

video | intervista | csi | Giulia Genini

Ti potrebbe anche interessare


Ricerca


Categorie


Vignetta del mese


Playlist del mese

  • Playlist

    Alessandra Filippi

    Segretaria di Direzione SMUS
    H. Villa Lobos, Bachianas Brasileiras nr. 5 W389, M. Tilson Thomas, Renée Fleming, New World Symphony (1996)
    Sting, My one and only love, A touch of jazz, R&UT (2020)
    Sandy Müller, Rosa Morena, Falsa Rosa, ODd Times Records (2010)
    Antonio Carlos Jobim, Desafinado, João Gilberto, Jobim Music (1959)
    Claude Debussy, Claire de lune, Moura Lympany, Angel Records (1995)
    Ottorino Respighi, Feste romane, John Neschling, OSESP, BIS (2010)
    Margaritena, Innocente carreno, G. Dudamel, Simon Bolivar Symphony, Deutsche Grammophon (2008)
    John Adams, Lollapaloosa, Michael Tilson Thomas, New world symphony, BMG Music (1998)
    John Legend, I do, Bigger Love, Columbia Records (2020)
    E. De Curtis, Torna a Surriento, Luciano Pavarotti, Royal Philharmonic Orchestra, Kurt Herbert Adler, Gala Concert, Royal Albert Hall, Decca (1982)

Prossimi eventi

Non ci sono eventi in programma.